Political Shaman Sisu

domenica, aprile 19, 2009

L'EDUCAZIONE AL DISPREZZO DELLE REGOLE




Dietro alla violazione delle leggi dello stato non mancano strutture e pratiche sociopolitiche “colonne portanti” con meccanismi psicosociali di implicito addestramento all'indifferenza, all'individualismo, sino al fare produrre arricchimento illecito per qualcuno.

Esse sono forme dominanti di organizzazione che in parecchi casi, malgrado vi siano devastanti conseguenze per la malcapitata povera gente, restano nel tempo invariate e sistematicamente intatte.

Questo stato di cose spiega ogni rovina anche in numerose forme di violenza complessa-occulta e impunita, che poi emerge e che si avrebbe potuto in gran parte abbondantemente evitare.

Coloro che sono contro il disprezzo delle regole e ripudiano il decadimento dei valori spirituali, umani e morali, non dovrebbero esternarlo e indignarsene, solo dopo che vi sono state centinaia di morti per un attentato terroristico oppure a causa di un terremoto. In quest'ultimo caso, le morti sono causate soprattutto a causa delle case costruite con una struttura portante, quasi come fosse fatta di ricotta.

Gli indignati o stupiti al momento della tragedia dovrebbero ribadirlo anche quando sono informati che, sempre per il dilagare del disprezzo delle regole, viene di nascosto permesso di continuare a rovinare e distruggere a poco a poco la libertà, la tranquillità, la dignità, la salute e la vita di qualcuno.

In affari non manca il fatto di buttare via dei quattrini per un progetto incompleto o inefficace, lasciando alla gente solo la speranza di salvare e recuperare qualcosa. Questi sono pessimi affari.
Nel caso di un fattivo progresso, comunque, sembra che stiamo allontanandoci velocemente da ogni retta via.

Per ora non si scorgono rimedi. Più gente viene rovinata, sempre più vi sono progetti incompleti, richieste di denaro e sempre più frodi. Ancora una volta la vera valuta che stiamo pagando come conseguenza non sono dollari, ma vite umane.

Nella mia vita da italiano ho visto troppe complicità con i malviventi, tanto da fare inorridire anche il più stupido dei cittadini.

Anche la giustizia finta è un crimine e purtroppo per una vittima è infine persino quello peggiore! Mi sono involontariamente imbattuto in persone estremamente ipocrite di ogni peggiore risma, tanto da arrivare a farne una massima, quella che riporto qui di seguito tradotta anche in lingua inglese. Giacomo Montana

Con il terribile morso dell'ipocrisia tutto rientra nel diabolico disegno che logora e distrugge gli innocenti. L'ipocrisia è senza radici né razza, senza frontiere né paesi, senza sesso né identità: un mostro che può essere tanto più vicino e distruttivo di quanto si possa immaginare. (Giacomo Montana)

With terrible bite of hypocrisy all thing fall within the diabolical design that wear out and destroys innocents. The hypocrisy is without roots or race, without borders or countries, without gender or identity: a monster that can be much more closely and destructive than you might imagine. (Giacomo Montana)


http://www.youtube.com/watch?gl=IT&hl=it&v=K0IG4I3YAT0

http://www.youtube.com/watch?v=Wqb-d27vYtU&feature=related

http://politicalshaman.splinder.com/tag/vignette+giacomo+montana

http://www.mobbing-sisu.com/poesie/poesiejim.htm

Etichette: , , , ,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home